Contattaci Per maggiori informazioni

.

NELLA BORSA DEGLI ATTREZZI NON DIMENTICO MAI IL PIÙ IMPORTANTE, LA PASSIONE ….

Al Dreamer va la mia infinita gratitudine per avermi accompagnato per mano nel mondo del sogno, nel mondo del coraggio e dell’impeccabilità, dove il tempo e la morte non esistono e dove la ricchezza non conosce ladri ne ruggine.

In questo viaggio di ritorno all’essenza ho dovuto abbandonare tanta zavorra: pensieri mediocri, emozioni negative, convinzioni e idee di seconda mano. Ho dovuto vincere me stesso, riconoscere e affrontare la parte più oscura di me.

Tutto ciò che vediamo, tocchiamo e sentiamo la realtà in tutta la sua varietà non è altro che la proiezione di un universo invisibile che esiste al di sopra del nostro mondo e ne è la vera causa.

Difficilmente siamo consapevoli di essere circondati dall’invisibilità di vivere in un mondo prodotto dal sogno, che tutto ciò che conta ed è reale in un uomo è invisibile.
Tutti i nostri pensieri, sentimenti, fantasie, immaginazioni, sono invisibili. Le nostre speranze ambizioni, segreti, paure, dubbi, perplessità, incertezze, e tutte le nostre sensazioni, attrazioni, desideri, avversioni, amori ed odi appartengono al sottile, impalpabile, ma reale, mondo dell’essere.

L’invisibile non è qualcosa di metafisico, di poetico o mitico, e neanche di misterioso, segreto o soprannaturale; non è una porzioni stabile del mondo dei fenomeni, e degli eventi, delle categorie del reale. In ogni epoca il cambiamento del momento storico, del clima intellettuale, l’uso degli strumenti più sofisticati, ne modificano continuamente i confini facendo rientrare porzioni sempre più vaste dell’invisibile di ieri tra legittimi soggetti della ricerca scientifica di oggi.

LA MIA STORIA

A soli 17 anni, correva l’anno 1991, dopo aver interrotto gli studi presso l’istituto tecnico nautico, decisi di cercare un lavoro inerente a gli studi intrapresi.

Read More